Rapporti fra lo sviluppo urbano

RAPPORTI FRA LO SVILUPPO URBANO

BONDESAN M., FERRI R., STEFANI M. 1995. Rapporti fra lo sviluppo urbano di Ferrara e l’evoluzione idrografia, sedimentaria e geomorfologica del territorio. In A.M. Visser (a cura di) “Ferrara nel Medioevo; topografia storica e urbana”, Ed. Grafis, pp. 27-42. 8 ff.

(argomenti: Pianura Padana – geomorfologia – paleogeografia – geologia ambientale)

Si tratta di un contributo al volume edito per la mostra “Ferrara nel Medioevo, topografia storica e archeologia urbana”, ancora in vendita (ne vengono qui presentate solamente alcune pagine). Dopo aver delineato i processi geologici e le azioni dell’uomo che hanno presieduto alla formazione della bassa Pianura Padana e alla sua evoluzione idrografica, l’attenzione viene portata sull’area della città, la sua l’evoluzione geomorfologica, il popolamento in età antica, lo sviluppo urbano in età altomedievale, tardomedievale e rinascimentale. E’ praticamente uno dei primi studi di “geologia urbana” eseguiti in Italia.