The role and responsability of man in the evolution of the Italian Adriatic coast

SIMEONI U., BONDESAN M., 1997. The role and responsability of man in the evolution of the Italian Adriatic coast. In Briand F. & Maldonado A. (eds.), Commission Internationale pour l’Exploration Scientifique de la mer Méditerrannées, Science Series n° 3: Trasformations and evolutions of the Mediterranean coastline, Bulletin de l’Institut Océanographique, 18, pp. 111 -132, Monaco.
(argomenti: dinamica dei litorali – geologia ambientale – pianificazione – rischio geomorfologico)
Nei fenomeni di erosione marina in atto sulla più gran parte delle coste adriatiche, l’azione dell’uomo risulta aver giocato un pesante ruolo. Quali cause di tale fenomeno vengono infatti individuate la crisi di apporto solido da parte dei fiumi, a sua volta dovuta all’estrazione di materiali litoidi dagli alvei e alla costruzione di sbarramenti sui fiumi, l’agricoltura, particolari interventi sui loro bacini inferiori, nonché la costruzione di centri abitati, strade e ferrovie lungo costa che, strutture che, come certe opere di difesa, hanno alterato e irrigidito la dinamica idrosedimentaria costiera.
Consultabile presso l’Institut Océanographique – 252bis rue Saint-Jacques – Paris (FR), oppure presso la Biblioteca Scientifico-tecnologica dell’Università di Ferrara – via Saragat, 1 – 44122 Ferrara (e-mail: biblioteca.scientificotecnologica@unife.it) o presso la Biblioteca Comunale Ariostea di Ferrara – alcuni estratti sono ancora disponibili telefonando all’autore.

t – 1997 – The_role_of_man_in_Adriatic_coast